Si rinnova l’offerta didattica del Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato per l’anno scolastico 2015-2016. Dopo la prima stagione della nuova offerta educativa del Centro, sotto la guida di Fabio Cavallucci e promossa in collaborazione con Keras è stato realizzato un video per raccontare i 20 percorsi didattici che verranno effettuati nelle scuole toscane.

Oltre 2500 alunni coinvolti nell’anno scolastico 2014-2015 nelle scuole di Pistoia, Prato e Firenze.

Ecco i pdf per scaricare i percorsi per le scuole di ogni ordine e grado della nuova stagione:

Centro Pecci didattica scuola secondaria II°Grado

Centro Pecci Didattica infanzia- primaria- secondaria I°grado

ARTE E NATURA

CLASSI III-IV-V

1 incontro da 2 h

Ancora oggi, in un mondo in cui la tecnologia digitale la fa da padrona, la natura resta una grande fonte di ispirazione per gli artisti. Lo scultore Giuseppe Penone utilizza foglie, rami e alberi di cui trae la forma attraverso il calco per realizzare delle grandi opere in bronzo.

 

Giuseppe Penone a lavoro

Giuseppe Penone a lavoro

 

Giuseppe Penone, Propagazione, 2012

Giuseppe Penone, Propagazione, 2012

 

Prendendo spunto da questo artista, i bambini dovranno partire da alcuni oggetti di origine vegetale messi a disposizione dall’operatore per realizzare una grande opera collettiva.

 

Albero porta, 1993, cod. 201.

 

Così facendo saranno sollecitati a mettere in relazione in un modo meno scontato il mondo della natura con quello delle rappresentazioni.

 

 

 

È possibile prenotare le attività durante tutto l’anno scolastico. Inviare il modulo di prenotazione per – fax 0574 531901 – e-mail: [email protected]

Per informazioni: tel. 0574 531840 Referente: Simona Bilenchi

L’attività può essere disdetta entro 48 ore prima della data stabilita

 

 

 

 

Leave a Comment