10420039_10150579069429977_3886785745638315773_n

 

 

Com’è riuscito Mark Zuckerberg ad avere un fulmineo successo globale? Cosa si può portare di quell’esperienza in Italia? Qual è oggi il ruolo dell’economia della creatività nella società? Domande importanti a cui Irene Tinagli cercherà di dare risposte al nono appuntamento di Changes/Cambiamenti.

In conversazione con Irene Sanesi, Tinagli “scatterà” un’istantanea della situazione in Italia, Paese che ha mitizzato la propria creatività e allo stesso tempo non ha saputo valorizzare il potenziale di una nuova generazione di talenti.

Jobs Act, precarietà giovanile, fuga di cervelli, sviluppo e innovazione: l’incontro sarà anche l’occasione per parlare di nuove prospettive e sfide per Prato e porsi degli interrogativi. La città potrebbe ripartire proprio dal settore manifatturiero? Se sì, secondo quali modelli? E in termini di cultura, sviluppo e innovazione creativa, che ruolo potrebbe o dovrebbe avere un’istituzione come il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci nel suo rilancio nazionale e internazionale? Il Centro, come fulcro della creative class in città e nella Toscana, non potrebbe rappresentare un volano per l’imprenditoria giovanile in città?

L’evento, ad ingresso libero dai rinnovati spazi del Centro Pecci, è trasmesso in diretta streaming sul sito www.centropecci.it

 

More info:

 

https://centropecci.wordpress.com/2015/03/05/changes-irene-tinagli-saranno-occupati/

Leave a Comment