Slide01

I laboratori didattici progettati per le scuole di ogni ordine e grado si basano su una lunga esperienza diretta, maturata in anni di sperimentazione educativa, incentrata sui linguaggi dell’arte e la valorizzazione dei beni culturali.

Ogni percorso prevede momenti di lettura animata, laboratori artistici manuali, proiezioni video, ascolto di musica e un ruolo sempre attivo degli alunni.

I diversi incontri, condotti con approccio dialogico, hanno come obiettivo la comprensione dei diversi linguaggi dell’arte e le peculiarità culturali del territorio in cui gli alunni vivono.

Per le scuole secondarie di secondo grado sono previste specifiche visite guidate tematiche, incentrate sul patrimonio storico, architettonico e artistico.

Scarica il pdf con tutti i laboratori didattica

lamagia_didattica_web

Le scuole possono

prenotarsi mandando una mail

info@villalamagia.com

Oppure ai numeri

057374500 3473437462

www.villalamagia.com

Costo per singolo laboratorio

e visite guidate € 5 ad alunno

Il giorno 2 ottobre 2017 è previsto un Educational Day per insegnanti:

 

lamagia_flyer

 

Slide02

 

Villa Medicea La Magia dal 2013 è inserita nella lista del patrimonio UNESCO. Situata su un’altura alle pendici settentrionali del Montalbano, domina la zona circostante, ergendosi con la sua compatta massa quadra-ta di residenza fortificata che ha assunto nel corso dei secoli.L’antico castellare con la tenuta furono acquistati nel 1583 dal granduca Francesco I dei Medici che, in breve tempo, promosse la ristrutturazione dell’intero complesso che fu proprietà della famiglia Panciatichi. La proprietà fu venduta nel 1645 da Ferdinando II al fiorentino Pandolfo Attivanti. Con la fattoria, la villa rimase degli Attavanti fino al febbraio 1752, anno in cui si estinse questa famiglia e i loro possedimenti passarono ai baroni Bindaccio e Leone Ricasoli. Nel 1766 Giulio Giuseppe Amati acquistò la proprietà. Per eredità della famiglia pistoiese, estintasi nel 1863, la proprietà è infine passata ai Conti Amati Cellesi.

Dal Duemila la villa è di proprietà del Comune di Quarrata.

La Villa si distingue per la ricchezza delle decorazioni interne e la presenza di un ciclo di affreschi straordinario.

Slide08

Fra i vari affrescatori si ricorda la firma di uno degli artisti più importanti del Settecento toscano: Giovanni Domenico Ferretti. La possibilità di visitare la Villa si configura pertanto come esperienza unica, nella quale poter apprezzare le peculiarità storiche, architettoniche, artistiche e ambientali dell’intero complesso monumentale.

Il Comune di Quarrata ha inoltre promosso progetti per la realizzazione di opere d’arte contemporanea, coinvolgendo artisti di fama internazionale impegnanti nella creazione della collezione “Lo Spirito del Luogo”, presente negli ambienti esterni alla Villa e nel cortile interno.

Gli artisti coinvolti nel progetto e nei percorsi rivolti alle scuole di ogni ordine e grado sono: Fabrizio Corneli (2005), Anne e Patrick Poirier (2006), Marco Bagnoli (2007), Nagasawa (2008), Maurizio Nannucci (2009), Daniel Buren (2011).

 

IMG_2610

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

img47

IMG_2540

 

Villa Medicea La Magia

Via Vecchia Fiorentina

Primo Tronco n. 63 Quarrata (PT)

Percorsi a cura di Keras

www.keras.it

Leave a Comment